Il sindaco di Viagrande Francesco Leonardi ha annunciato l’acquisto di un nuovo terreno spiegandone l’utilità: “Nell’ambito degli interventi volti a valorizzare la vocazione turistica del nostro paese e ad offrire ulteriori possibilità di parcheggio nell’area di via Garibaldi, compresa tra via Velardi e via Simili, l’amministrazione comunale ha deliberato l’acquisto di un terreno di circa 1.000 mq, in un’area, nel dettaglio, che si estende sul lato destro dell’arteria stradale in direzione Viagrande-Zafferana.

È stato così completato un iter iniziato con la manifestazione di volontà alla cessione dell’area da parte dei proprietari e comproprietari delle singole particelle catastali, cui seguirà l’acquisto al prezzo stimato dall’Ufficio Tecnico Comunale, per un valore di 49mila euro. Il costo è stato sostenuto interamente con fondi comunali derivanti da oneri di urbanizzazione. A distanza di pochi mesi dall’acquisizione dell’ampia area adiacente a Palazzo Turrisi Grifeo di Partanna, sede istituzionale del Comune di Viagrande, centriamo un ulteriore importante risultato.

Compatibilmente con i lavori già in corso, si pensi ai due palazzetti o alle opere pastorali afferenti alla parrocchia di San Biagio, e con la derivante necessità di dover prevedere, a titolo precauzionale, somme ulteriori rispetto a quelli inizialmente stanziate, ci adopereremo insieme agli uffici per rendere disponibile quanto prima l’area acquisita.

Contiamo di replicare l’operazione compiuta con via Pavarotti – conclude il primo cittadino – dove l’acquisizione di terreni privati ha consentito l’apertura di una nuova e fondamentale arteria stradale; in questo caso si tratterà di un parcheggio, ma riteniamo possa avere valenza strategica offrendo maggior spazio a servizio dei commercianti dell’area e a tutto vantaggio della circolazione veicolare della zona”.

Un pensiero su “Viagrande, il Comune acquista un terreno di 1.000 mq”

I commenti sono chiusi.