Qualche giorno fa in via Catena ad Adrano, un 23enne stava cercando di effettuare un sorpasso a bordo della sua 500 suonando il clacson e lampeggiando con gli abbaglianti; l’altra vettura si è fermata all’improvviso in mezzo alla strada ostruendo così il passaggio e il conducente è sceso dalla macchina brandendo una mazza di ferro. L’uomo, un 62enne, ha iniziato a colpire il ragazzo e il lunotto dell’auto frantumandolo; fortunatamente il 23enne è riuscito a scappare andando immediatamente al commissariato di Polizia a sporgere denuncia.

Una denuncia che ha dato subito i suoi effetti visto che gli agenti hanno individuato, attraverso le immagini della videosorveglianza, l’aggressore proprio mentre usava la mazza di ferro. Il 62enne aveva già vari precedenti penali ed è stato denunciato all’autorità giudiziaria con l’accusa di lesioni personali gravi e di danneggiamento.