E’ la settimana delle finali territoriali femminili di Volley. Tutto nell’arco di quattro giorni. Si partirà con le Under 17 domani, martedì 15, al Palazzetto dello sport di Paternò con inizio ore 19. Si proseguirà l’indomani a Tremestieri, sempre alle 19, con le Under 15. Infine a Ragalna le Under 19 venerdì 18 con inizio ore 18.30.

Due categorie delle tre al momento vedono definite le finaliste. La U15: Planet Original Kondor Sicil Food e Bacco Wekondor Catania hanno legittimato i primati in due distinti gironi durante la fase regolare e hanno liquidato ai quarti Acireale e Clan Ragazzi per poi battere Volley Valley e Golden & Indigo.

E la U19: con Bacco Wekondor Catania e Volley Valley, impostesi rispettivamente in semifinale su Rizzotti design Pallavolo Sicilia e Hub Ambiente Teams Volley, vincendo sia all’andata che al ritorno.

Per quanta riguarda la U17, prima in ordine di tempo in programma per le finalissima, è il giorno, quello di oggi, della semifinale in gara unica tra Liberamente Aci Catena e Volley Valley. La vincente sfiderà domani a Paternò una tra Bacco WeKondor e Teams Volley, la cui gara che era fissata giorno 11 e non è stata disputata è da omologare.

Il weekend appena trascorso, a proposito di volley in rosa, ha fatto registrare l’ascesa di due compagini etnee al campionato di B2. Lo Zafferana, sbancando Aci Catena 3-0 nella penultima giornata della seconda fase-poule promozione girone B, ha conquistato matematicamente e per la prima volta nella storia, una promozione in un torneo di livello nazionale (foto di copertina). Nel quale vi torna la Wekondor (foto accanto), anch’essa promossa ad una giornata dalla fine del minigirone, in questo caso A,  grazie alla vittoria per 3-0 sull’Alus Mascalucia. Zafferana e Wekondor andranno a fare compagnia alle già partecipanti etnee di B2: Planet, V. Valley e Teams Volley.