E’ iniziata con un pari, 3-3 a Leonforte, l’avventura playoff in Serie C maschile del Proietti TT. Risultato che lascia aperte le strade della qualificazione in vista del ritorno, in programma domenica a Gravina a partire dalle ore 10. In palio il pass per la final four che decreterà le tre qualificate alla fase nazionale, valida per il salto di categoria in B.

Nella giornata dei molti “X” , col medesimo punteggio infatti hanno concluso KalajaTennis School e Ct MediterraneoVela Messina mentre l’unica a vincere è stato il Caltanissetta per 4-2 sulla Junior Aci Castello, il Proietti accarezza il sogno di una vittoria grazie al vantaggio di 3-1, ottenuto ai singolari da Danilo Vassallo, Rene Intile e Francesco Rogliani (assente Stefano Platania). A fare la differenza due doppi giocati sul filo dell’equilibrio e decisi solo al supertiebreak.

Altri impegni. In attesa dell’Under 16 (foto) – composta da Dario Proietti, Luigi Tabbì e Simone Montagna, chiamata a misurarsi nel primo turno playoff per il titolo regionale col Tc Siracusa B – esordiranno in campionato nel weekend due squadre di Serie D3, entrambe in casa. Sabato la squadra B, formata  da Antonio Proietti, Silvio Candido, Gregorio Fisichella, Gianluca Impellizzeri, Marcello Di Mari, Michelangelo D’Alì, Simone Impellizzeri e Luca Antonucci, che ospiterà il C.T. Le Rocce. Domenica la compagine A, dopo i playoff di C, con Alfonso Prato, Giuseppe Spampinato, Dario Proietti, Luigi Tabbì, Simone Montagna, Marco Tomasello e Bruno Giorgianni per affrontare lo Sportivamente Caltagirone.

Tornei individuali. Luigi Tabbì, Bruno Giorgianni e Simone Montagna hanno centrato la qualificazione al tabellone di terza categoria nell’Open del Match Ball di Mascalucia, frutto del grande lavoro che sta portando avanti il loro istruttore Christian Proietti.