L’attività golfistica del Sicilia’s Picciolo Etna Golf prosegue non solo con l’attività agonistica ma anche con iniziative promosse dalla Federazione Italiana Golf per incrementare il movimento della disciplina: “Teen Golf” e “Golf è donna”, due progetti che il Circolo sta portando avanti con ottimi risultati il golf anche tra le donne e le giovani ragazze. Circa 20 nuove tesserate hanno accolto e provato questo progetto con grande entusiasmo. Il maestro del Circolo Giuseppe Marra sta seguendo il percorso che porterà presto in campo tante nuove golfiste.

Per quanto riguarda il percorso in termini di gare, prosegue l’attività di crescita con gli allenamenti settimanali ed il fitto calendario di gare che mette alla prova settimanalmente i giovani tesserati Sicilia’s Picciolo. Lo scorso fine settimana si è svolto il “Trofeo Rocco Forte”, importante gara nazionale  presso il Verdura Golf Club (nei pressi di Sciacca). Il Circolo si è messo in luce con tanti giocatori in gara che si sono misurati con sfidanti provenienti di diverse parti d’Italia. Il risultato finale è stato di grande spessore: primo nella classifica generale “lordo” il coach Alessandro Leonardi con un gran punteggio di +5.

Ottimi piazzamenti pure per Luca Civello (terzo) e Federico Randazzo (quinto).  Piazzamenti di assoluto livello pure nella classifica  generale “netto”, nel quale si sono imposti i giovanissimi Andrea Cordio (primo), Niccolò Cordio (secondo), Alessandro Merendino (terzo) e Giuseppe Pio Zappalà (quarto).

Nel ranking nazionale U14 rimane tra le prime posizioni Federico Randazzo (quinto in Italia), guadagnano posizioni Niccolò Cordio (25esimo) ed Andrea Cordio (41esimo).

Felice il Maestro Giuseppe Marra: “Siamo molto felici per i piazzamenti dell’ultima gara dei nostri tesserati, a partire dal coach Alessandro Leonardi, che con il suo primo posto “lordo” continua ad essere un esempio per i nostri ragazzi che stanno crescendo alla grande. Grande prova pure per i nostri giovani che hanno dominato la classifica “netto”, nonostante si siano confrontati con giocatori di ottimo livello. Adesso però dobbiamo solo continuare su questa strada per risalire le classifiche nazionali giovanili e per arrivare pronti e preparati ai campionati giovanili di categoria”.

Grande entusiasmo pure per i fratelli Andrea e Francesco Scrofani che hanno rilevato il Sicilia’s Picciolo recentemente: “Abbiamo iniziato questa splendida avventura solo qualche mese fa, abbiamo rilevato il Circolo in un periodo di grossa difficoltà per tutto il paese, però questa avventura manageriale sportiva ci stimola parecchio e vedere questo splendido settore giovanile che cresce numericamente ed anche con ottimi risultati, ci trasmette un ulteriore entusiasmo ed una carica per continuare su questa strada”.