Se nei giorni scorsi vi avevamo parlato delle difficoltà a Misterbianco per uno sgambatoio in pessime condizioni, buone notizie giungono da Viagrande dove è sorta un nuovo spazio per cani in via Poio. Lo comunica il sindaco Francesco Leonardi: “Grazie all’impegno dell’Ufficio tutela animali del Comune di Viagrande, del Comando di Polizia Locale e alla disponibilità di alcuni volontari, secondo un preciso calendario, sarà fruibile l’agility dog realizzata al fianco dell’isola ecologica di contrada Poio. Si tratta di una soluzione temporanea cui, probabilmente, seguirà l’affidamento della gestione dell’area ad un’associazione o più associazioni di volontariato con cui sono stati avviati contatti.

La realizzazione dell’area di sgambamento era prevista, già in origine, nell’ambito del progetto dell’isola ecologica su indicazione dell’assessore all’Ambiente Carmelo Gatto, d’intesa con la Giunta, che aveva raccolto la richiesta di numerosi cittadini. Successivamente, in esecuzione delle proposte pervenute e approvate in occasione del bilancio partecipativo la struttura è stata fornita di attrezzature specifiche per l’attività motoria dei cani, divenendo una vera e propria agility dog; fra gli attrezzi presenti, un set per il salto ad ostacoli, una passerella passarella e un agility tunnel.

In questa prima fase – conclude il primo cittadino – l’area sarà fruibile esclusivamente il lunedì pomeriggio, l’intera giornata di giovedì ed il sabato mattina. In ogni caso gli utilizzatori sono tenuti a rispettare l’apposito regolamento comunale che è pubblicato sul sito del Comune ed è disponibile e ben visibile, in una versione più sintetica, nella stessa agility dog. L’area si estende per circa 800mq ed è dotata di un servizio di videosorveglianza già attivo da qualche giorno”.