Nella notte tra martedì e mercoledì, ad Aci Catena, ci sono state varie segnalazioni di furti all’interno di alcune auto: dopo aver spaccato i finestrini, i ladri hanno rubato vari oggetti come occhiali da sole, peluche, sigarette e molto altro.

Le automobili in questione sarebbero sei o sette, sparpagliate in varie parti del comune catenoto: nei pressi del campo sportivo “Nino Bottino“, via Rifiano e zona Loco. Tutte zone densamente abitate dove molti, per assenza di garage, parcheggiano fuori nel corso della notte.

I cittadini, giustamente furenti, invocano un sistema di videosorveglianza nelle strade come tra l’altro hanno già fatto molti comuni etnei; c’è chi si sta già attrezzando in maniera autonoma posizionando delle telecamere sui propri balconi per controllare le zone limitrofe alle abitazioni e beccare così i vandali.

Intanto le forze dell’ordine hanno fermato due persone indiziate del danneggiamento e dei furti.