Al Tommaso Natale Sport Village di Palermo scenderanno due volte in campo gli Elephants Catania. Sabato alle 17.00 il secondo ed ultimo bowl di regular season per il campionato femminile nazionale F3. Domenica spazio alla III divisione di Football a 9 vedrà gli etnei scontrarsi contro gli Eagles United alle 15.30.

Per entrambe obiettivo continuità dopo le affermazioni dell’esordio. La formazione femminile affronterà due match con le Sharks e cercherà di mantenere l’ottimo ranking in vista del final bowl di Grosseto, dove le etnee cercheranno di replicare gli ottimi risultati degli anni passati tornando a condividere il campo contro le avversarie di tutta Italia. Il team maschile affronterà gli Eagles United.

Le impressioni della vigilia di Palermo in casa Elephants

Alessandra Cicciù (WR Team Femminle F3): “Sono davvero felice e soddisfatta della prestazione della squadra. Lavoriamo di giorno in giorno, in campo e fuori, per ottenere risultati di livello e queste quattro vittorie nella prima giornata di campionato sono il frutto dei nostri sacrifici. La gioia più grande, oltre la vittoria, sta nella possibilità di poter rientrare in campo e godere appieno della gioia di uno sport che ci mancava da tempo. Sabato, a Palermo, noi Elephants incontreremo nuovamente le nostre avversarie per la seconda giornata del bowl. Siamo tutte ottimiste e cariche per fare bene come nell’ultimo incontro. Nel frattempo continuiamo ad allenarci senza mai perdere di mira l’obiettivo principale: il final bowl che si svolgerà a Grosseto a fine Maggio. Buona la prima. Born to be Liotru”

Alessandro Plameri (Team Manager settore Flag): “Andiamo a Palermo per questo 2° turno di Campionato consapevoli di essere i favoriti, anche alla luce dei risultati del girone Nord dove c’è stato un certo equilibrio. Infatti, con un pizzico d’orgoglio, credo di poter affermare che vogliamo arrivare imbattuti e quindi come favoriti anche alle finali di Grosseto! Go Pink Elephants!”

Dario Privitera (LB Senior Team Tackle): “Siamo davanti alla prima vera sfida di questo campionato. Nelle ultime settimane abbiamo lavorato intensamente sui fondamentali del football, assimilando al meglio il playbook cucito su misura per l’occasione dal nostro defensive coordinator Corrado Di Martino. Le ambizioni degli Elephants rimangono le stesse degli anni precedenti: giocare un buon football e divertirci insieme. In questo momento particolare che ci coinvolge tutti, ci viene data la preziosa occasione di continuare a praticare il nostro sport, farlo al meglio e dare sempre il massimo è la nostra prima responsabilità.”

Enrico Lombardo (RB Senior Team Tackle): “Ci aspettiamo di avere di fronte una squadra ben organizzata. Ogni partita ha una storia a sé stante, troppe le variabili che determinano l’esito di una partita. Se noi faremo il nostro ci divertiremo e, se loro faranno altrettanto, vincerà il migliore.”

Angelo Di Giunta (Team Manager settore Tackle): “Ci approcciamo ad una partita importante contro quello che oggi risulta essere il nostro più grande antagonista ma con la serenità dovuta alla consapevolezza del grande lavoro e della preparazione degli ultimi mesi. Gli atleti hanno lavorato molto ed il coaching staff guidato dall’HC Imbesi sta facendo un ottimo lavoro con Camarda per l’attacco e Di Martino per la difesa coadiuvati dai loro ottimi assistenti. Come sempre d’altronde l’elefante costruisce a piccoli passi e con caparbietà per arrivare dritto al suo obiettivo. La voglia di scendere in campo dopo un anno di stop è sempre al massimo ed ancor di più è l’attesa quando gli avversari sono anche amici di vecchia data. Ci aspettiamo una bellissima partita anche alla luce della meritata vittoria della scorsa domenica degli Eagles contro i Mida Achei Crotone. Non solo una giornata di sport ma una rimpatriata con il team palermitano, un connubio di sport e socialità più importante che mai in questo momento.”