Mesi di preparazione hanno dato i loro frutti. Le etnee di coach Strano aprono la stagione con 4 vittorie su 4 mostrando tutto il loro valore e l’esperienza in campo. Dopo il primo scontro di rodaggio contro le Sharks Palermo, vinto per pochi punti di scarto (25 a 20), le catanesi entrano in partita e continuano la giornata dominando in campo contro le Athenas della società Mida Achei Crotone, vincendo di misura le tre partite disputate (Elephants vs Achei 13-0, Achei vs Elephants 6-26, Elephants vs Achei 21-0). Le ragazze di casa Elephants si sono presentate a questo primo scontro con un roster di molto allungato, in un mix perfetto tra esperienza e nuove leve. Nonostante gli infortuni della giornata (QB #90 Alessandra Cicciù e WR/LB #43 Yvonne Guglielmino) il team catanese riesce a portare a casa le restanti partite da disputare, forte anche dei numerosi ricambi a roster, permettendo a tutte le atlete di entrare in campo e fornendo alle esordienti l’occasione per accumulare esperienza.

Una bellissima giornata di sport che si è svolta con le dovute cautele e fa ben sperare per la ripresa ed il ritorno alla normalità del settore atletico. Le nostre ragazze sono già di nuovo in campo per preparare il prossimo bowl che si terrà sabato 8 maggio a Palermo, dove sperano di bissare l’ottima prestazione in vista delle fasi finali del campionato.

“Finalmente ricominciamo dopo essere stati fermi e aver dovuto lasciare un campionato a metà lo scorso anno – così Coach Strano, che purtroppo per via del covid non si è potuto concludere. La voglia di scendere in campo era quindi davvero tanta. Ci siamo allenati per tanti mesi e finalmente siamo tornati in campo con un roster allungato, tante nuove leve con un bel mix di volti nuovi e giocatrici d’esperienza.

L’obiettivo in questo primo bowl era sicuramente quello di portare a casa 4 vittorie che servono per il ranking e siamo riusciti nel nostro intento, ma siamo riusciti anche a far fare esperienza a tutte le giocatrici. Abbiamo visto un livello in crescita anche delle avversarie sia di Palermo che di Crotone e questo porta giovamento a tutto il movimento del Flag Football Femminile. Adesso siamo in attesa del prossimo bowl che chiuderà la Regular Season a Palermo sabato 8 maggio e dopo questa data avremo 20 giorni per preparare al meglio le finali.”