Il comune di San Gregorio ha aderito alla Festa della Musica, una manifestazione internazionale che coinvolge artisti e musicisti in tutta Italia.

La manifestazione, giunta alla 27ª edizione per celebrare il solstizio d’estate in più di 120 nazioni del mondo, è stata fortemente voluta dalla consigliera Rosaria Guglielmino, diventata referente del progetto locale su incarico dell’assessore al Turismo e Spettacolo, Giovanni Zappalà.

La consigliera ha dichiarato: “Sono soddisfatta per l’entusiasmo dimostrato dall’amministrazione comunale nel far proprio l’evento proposto, sono convinta che la musica è veicolo di emozioni e di arricchimento dello spirito”.

La Festa della Musica avrà luogo 21 giugno e, tutti coloro che vorranno esibirsi, dovranno mettersi in contatto con la referente Guglielmino che a breve stilerà un calendario di eventi che si svolgeranno nella giornata in diverse location della cittadina.

Ho accettato con entusiasmo la proposta della Guglielmino, persona sempre attiva ricca di idee, – ha dichiarato l’assessore Zappalà – perché pone la nostra cittadina sotto i riflettori nazionali valorizzando non solo i musicisti locali ma anche l’aspetto turistico di San Gregorio. Per questo è stata allestita una pagina internet all’interno del sito ufficiale del Comune, e voglio ringraziare l’ing. Gregorio Sciuto per aver collaborato gratuitamente, dove saranno inseriti tutti gli eventi organizzati per la Festa della Musica.

Ribadisco che l’operazione è a costo zero, il nostro Comune non deve pagare nemmeno la Siae in quanto essa stessa ha contribuito a questa mega manifestazione. Con questa iniziativa vogliamo riportare serenità e distensione tra la gente che in questo anno, per via della pandemia, sta vivendo momenti bui”.