Durante l’attività di controllo, i Carabinieri della Stazione di Tremestieri Etneo hanno arrestato un affiliato al clan Laudani: si tratta del 49enne Orazio Cucchiara, accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Cucchiara era tenuto sotto controllo dalle forze dell’ordine in quanto segnalato già nel corso dell’operazione “Viceré” perché facente parte dell’organizzazione mafiosa “mussi di ficurinia”, propaggine del clan Laudani.

Nel corso del fermo, l’uomo ha lasciato cadere per terra un sacchetto contenente dodici dosi di cocaina, già pronte per essere vendute. I militari hanno approfondito di conseguenza il controllo recandosi all’abitazione dell’uomo dove hanno ritrovato circa 5 grammi di cocaina e un cucchiaino sporco della medesima sostanza stupefacente, 5 dosi di marijuana, nonché un bilancino di precisione, il materiale per il confezionamento dello stupefacente, la cospicua somma di ben 3.480,00 euro ritenuta provento dello spaccio di droga, due telefoni cellulari e persino una divisa da vigile del fuoco.