Non si placa il problema rifiuti a San Giovanni La Punta. Dopo il caso dell’eternit abbandonato in via Palmentazzo, continuano le segnalazioni di vere e proprie discariche in varie strade del comune puntese.

Via Duca degli Abruzzi, via Balatelle, via Generale Cadorna, via degli Ulivi, via Verdi. Tutte strade colpite dall’inciviltà di alcuni cittadini, non curanti della raccolta differenziata, che abbandonano sacchi di rifiuti formando discariche che portano all’esasperazione i residenti.

L’amministrazione comunale, capeggiata dal sindaco Nino Bellia, fa sapere che nei prossimi giorni provvederà a ripulire e bonificare tutte le zone in cui sono presenti delle micro discariche abusive.

Tutto questo danneggia ovviamente tutta la comunità e le casse del comune che, per fare questo tipo di interventi, deve sostenere spese che potrebbero essere tranquillamente evitate.

Il comune ha già annunciato che verranno intensificati i controlli diurni e soprattutto notturni da parte della Polizia Locale per individuare e sanzionare gli “sporcaccioni”, concentrandosi specialmente sulle zone “preferite” da questi incivili.