Vi avevamo parlato in precedenza del Gal Terre di Aci, varato per la rigenerazione urbana di Comuni che hanno almeno 60mila abitanti. Uno degli obiettivi del Gal è la riqualificazione del mercato del pesce di piazza Marconi ad Acireale.

Obiettivo confermato dal presidente del Gal, Anna Privitera: “Il bando 7.2 presentato prevede la riqualificazione delle piazze storiche ma anche la partecipazione del privato, quindi dei proprietari delle botteghe che insistono in questi siti storici da riqualificare. L’obiettivo finale è quello di rivitalizzare dei contesti che attualmente mostrano declino o necessitano di essere riqualificati per inserire nuove attività commerciali e dare anche spazio a nuovi posti riqualificati per l’aggregazione dei giovani e della collettività”.

Sono quattro i privati che si sono interessati alla riqualificazione della piazza: “Privati interessati al progetto – dice Anna Privitera – e a partecipare insieme al pubblico alla riqualificazione di piazza Marconi, per recuperare l’antico mercato del pesce, piazza dalla valenza storica che insiste in un comprensorio di pregio. L’interesse da parte di questi operatori ci ha reso felici».

Il Comune di Acireale sostiene il progetto del Gal come dimostrano le parole dell’assessore al turismo Fabio Manciagli: “Un incontro proficuo con i commercianti che hanno manifestato interesse. L’Amministrazione Alì fin dal primo giorno ha puntato su questa piazza storica acese; per questo motivo vogliamo accendere i riflettori per farla rivivere e poterla abbellire ulteriormente; ciò per far si che il mercato porti sviluppo economico ai commercianti e crei nuove attività e opportunità per i giovani, in modo da assicurare grande fervore all’intera città e a tutti gli acesi”.