In mattinata, ad Aci Catena, sono arrivate le proteste degli operai dei cantieri regionali che lamentano di non essere stati pagati per i lavori svolti e che la loro attesa dura da ben quattro mesi.

In risposta a questa difficile situazione, è intervenuta la Giunta Comunale che ha preso atto della delicata questione che investe i lavoratori dei cantieri di lavoro regionali operanti ad Aci Catena e, considerato che la regione, alla data odierna, non ha ancora trasferito i fondi necessari al pagamento del dovuto agli operai, di concerto con i consiglieri di maggioranza, ha deliberato l’anticipazione di cassa fino al saldo di tutto il periodo lavorativo ai soggetti interessati nei cantieri di via San Giuseppe centro e via Pozzo.