Prosegue nel Comune di San Gregorio il piano “Strade Sicure”. Ricordiamo che questo piano prevede l’istituzione di nuovi limiti di velocità e la collocazione di nuovi dossi artificiali in alcune vie cittadine.

Le ultime vie soggette all’operazione “Strade sicure” sono: Via Rua di Sotto, fra il numero civico 69 e il 76; Via Carlo Alberto, subito dopo il civico 1 e subito prima dell’ingresso dell’Auditorium “Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa” e ancora subito prima dell’intersezione con Via Terzora; Via Dei Normanni, subito dopo l’intersezione con lo slargo di Via Umberto al civico 188 (o provenendo dalla Via Michele Scammacca, del Comune di Valverde, subito dopo la segnaletica verticale di “Direzione obbligatoria Dritto il martedì”.

Per la zona a sud della cittadina, invece, in Via Cristoforo Colombo direzione di marcia dalla rotonda di Via Sgroppillo per Via XX Settembre, dopo la cunetta a fine salita. Limiti di velocità a 30 chilometri orari.

Il comandante della Polizia locale, Mario Sorbello ha commentato: “Monitoriamo costantemente il territorio e la sua viabilità e insieme all’assessore Cambria abbiamo ritenuto necessario aumentare la sicurezza stradale e il benessere dei nostri cittadini. Per questo ho emanato l’ordinanza n. 9 del 31 marzo che impone limiti di velocità a 30 chilometri orari e ulteriori rallentatori artificiali di velocità”.

In conclusione, l’assessore alla Viabilità e Lavori pubblici, Salvo Cambria ha detto: “Anche la Viabilità rientra nella mia Agenda di lavori che sono già iniziati e che vedono come primo obiettivo la sicurezza di cittadini e automobilisti. Continueremo, infatti a rifare e ammodernare la segnaletica orizzontale su diverse intersezioni stradali, punti cardini per la viabilità sangregorese”.