E’ cominciata oggi, nel Comune di Sant’Agata Li Battiati, la consegna gratuita delle mascherine chirurgiche ipoallergeniche monouso per tutti i residenti.

L’iniziativa del sindaco Marco Rubino, partita oggi nella zona dei “Due Obelischi” dalle ore 9 alle ore 13, proseguirà anche domenica 11 aprile allo stesso orario al “Parco Toscano” e domenica 18 aprile (stesso orario) nel parcheggio vicino al cimitero.

Queste le parole del primo cittadino: “L’amministrazione comunale, in collaborazione con la Protezione civile comunale curerà la distribuzione in forma gratuita delle mascherine alle famiglie residenti nel territorio comunale. Oltre i tre appuntamenti domenicali, le mascherine potranno essere ritirare ogni giovedì del mese di aprile nella sede comunale della Protezione Civile – Esaf di via Barriera del Bosco, dalle ore 9 alle ore 13. Le mascherine non sono presidi chirurgici, sono strettamente personali e non devono essere scambiante neanche tra i componenti dello stesso nucleo familiare. Non sono lavabili e rimane l’obbligo, per le uscite, di rispettare la distanza minima di un metro. Le mascherine monouso mirano ad offrire una minima protezione nei limitati casi consentiti di uscita da casa, quali ad esempio l’acquisto di generi alimentari, di farmaci e di prima necessità.

L’unico metodo per ridurre il contagio – ha concluso il sindaco Rubino – è quello di rimanere in casa limitando gli spostamenti alle sole urgenze, nel rispetto delle prescrizioni governative per prevenire il contagio da Covid-19″.