Era la sfida più attesa della B maschile, quella di sabato al Pala Abramo. Volley Catania e Centro Sicilia Gupe Volley appaiate in vetta a punteggio pieno dopo due giornate. Il 3-1 esterno firmato Gupe, al termine di una sfida avvincente e tirata come da previsioni, traccia un solco in chiusura di quarta giornata nel girone L2 tra la nuova capolista che centra la terza vittoria consecutiva e l’inseguitrice che scivola al terzo posto, adesso scavalcata dal Gabbiano Pozzallo (a quota 8).

L’inizio è caratterizzato da un punto a punto, ai vantaggi decide Scuderi che col 25-27 porta avanti gli ospiti. Nel segno di Speziale la Volley Catania reagisce a impatta al secondo parziale grazie al 25-21. Al terzo è Turlà a rendersi protagonista nella Gupe, che esalta di nuovo Scuderi (ace), per un dominio complessivo del parziale, come dimostra il 9-25 finale. I padroni di casa reagiscono e l’inizio del set successivo è promettente ma un fendente di Bellomo e l’ottima fase difensiva del 2002 Salvo Gambino consentono di vincere per 25-22 e gioire sui titoli di coda.

“Sapevamo sarebbe stata una partita difficile, la Volley Catania pur rimaneggiata è una squadra che tiene benissimo il campo e anche per questo la vittoria vale doppio – ha commentato così Fabrizio Petrone, Coach Gupe nelle dichiarazioni rilasciate agli organi ufficiali della società -. C’era da soffrire e abbiamo sofferto e siamo riusciti a portarla a casa. Di settimana in settimana le sfide diventeranno sempre più difficili, ma anche noi impareremo a conoscerci meglio. Le difficoltà aumenteranno ma sono fiducioso, ho un gruppo importante. Rispondono bene tutti, Anche i più giovani si comportano come veterani. Non avremmo mai immaginato nove punti in tre gare, è un gruppo che ha fame.”

Il tabellino di Volley Catania-Gupe 1-3, Serie B girone L2  4° giornata  (25-27/ 25-21 / 9-25 / 22-25)

Centro Sicilia Gupe Volley Catania: Saitta 19, Turlà 17, Scuderi F. 15, Calabrese 4, Petrone 5, Belluomo 10, Fassari NE, Mirabella NE, Gambino 1, Romano, Scuderi R., De Costa (L1), Magrì (L2). All: Petrone

Volley Catania: Ferraccù 10, Nicotra 24, Speziale 10, Balsamo 4, Nuncibello 1, Leonardi 5, Giuffrida NE, Basilico, Privitera, Ferlita, Grasso 4, Condorelli (L1), Minnelli (L2) NE. All: Giuffrida

Arbitri: Galletti e Spartà

In foto, di spalle, la Gupe durante un time out