L’Acireale cerca di uscire da un momento altalenante di risultati fatto di brutte e deludenti prestazioni. Per invertire questo trend, la società granata ha deciso di intervenire sul mercato acquistando due giocatori fra ieri e oggi.

Infatti il tanto atteso attaccante è stato preso ed è Demiro Pozzebon classe 1988 ex di Catania, Messina e Bari fra le altre mentre quest’anno ha giocato per il Bitonto. Con Pozzebon gli acesi cercheranno dunque di porre rimedio alle tante difficoltà offensive occorse specialmente nell’ultima parte di stagione.

Ma non è finita qui perché la squadra di Pagana ha preso anche l’esterno offensivo Ndiaye M’Baba, classe 2000 già visto l’anno scorso con la casacca granata e svincolatosi in questa stagione dal Foggia.

Entrambi i giocatori sono a disposizione di mister Pagana per la partita casalinga di domani contro il Santa Maria Cilento.

Le operazioni di mercato non sono terminate dato che è certo l’arrivo di un altro attaccante. Si parla di una punta che sarà in grado di far fare un salto di qualità importante alla formazione attualmente seconda in classifica.

Contestualmente a questi arrivi, l’Acireale ha comunicato anche la cessione del centravanti Sparacello, direzione Gelbison. Domani non perdetevi il resoconto della partita Acireale-Santa Maria Cilento, partita valida per la sedicesima giornata.