Reduci da due successi, Handball club sul fronte salvezza in A2 e Aetna per la vetta in B, le due compagini di Mascalucia della Pallamano nostrana scenderanno nei rispettivi parquet in occasioni delle giornate 9° di andata e 2° di ritorno (9° complessiva) in programma sabato e domenica.

HC Mascalucia

La Hc a Messina può spiccare il volo a piazzarsi alle spalle delle posizioni più alte: affronterà infatti un avversario senza punti e per di più si presenterà rilanciata dal convincente successo ottenuto sulla Orlando Haenna al PalaWagner sabato scorso per 37-22 con una formazione finalmente al completo, con una vittoria ipotecata già nel primo tempo (20-12) e con gli innesti finali dei giovani Di Benedetto e Villani. 8 punti per il quintetto guidato da Nunzio Mineo e il passaggio alla parte sinistra della classifica quando domani il campo emetterà i verdetti al giro di boa.

Aetna

L’Aetna, sempre in scia delle battistrada Girgenti e Aretusa che comandano la classifica di B con +2 sull’inseguitrice, dopo aver superato 38-34 Il Giovinetto con qualche brivido (19-20 del primo tempo, super Celano 10 volte a referto ha trascinato i suoi) andrà a far visita domenica al Marsala (penultimo a quota 2). Servirà però una prestazione da squadra di rango. Non a caso il Direttore tecnico Piero Pistone ha manifestato sabato scorso il suo malumore: ” Non una prestazione degna di una squadra che si trova nelle posizioni di testa. Scarsa voglia agonistica e poca concentrazione, contro dei giovani volenterosi e ambiziosi come i petrosileni non te lo puoi permettere. Abbiamo ottenuto 2 punti che ad un certo momento della gara sembravano lontani, li abbiamo ottenuti soltanto per la poca esperienza degli avversari che per 58 minuti ci hanno messo in evidente difficoltà”. 

Nel corso della settimana a Mascalucia si è svolto uno stage giovanile sotto gli occhi del Ct Nazionale Mario Trillini, e alla presenza dei tecnici Mario Gulino e Salvatore Cardaci, che ha offerto la possibilità di svolgere allenamenti e partitelle dei classe 2002, 2003, 2004, 2005. Per l’Aetna hanno preso parte Edoardo Cristaldi, Marco Battiato e Carmelo Giuffrida. Una vetrina di rilievo per il mondo “Under” della Pallamano, sicuro motivo di soddisfazione per le società del nostro territorio (in foto i partecipanti alla manifestazione).

Foto articolo: Valeria Giuffrida