Clamoroso e deludente pari della Hc Mascalucia. Vince come da pronostico l’Aetna. Questo il bilancio delle due “consorelle” nei rispettivi campionati di A2 e B nel weekend.

La Hc non va oltre il pari a Messina di fronte a un avversario che non aveva sino alla vigilia conquistato punti. Ci è riuscita imponendo il 29 pari, addirittura conducendo di +1 all’intervallo. Al rientro in campo qualcosa pare muoversi per provare a dare continuità al successo del precedente turno sull’Enna. Consoli, con l’ausilio di Pappalardo, Cardaci, Costanzo e Cristaudo, si erge a trascinatore e la Hc riesce a ribaltarla e portarsi a +4. Si sbaglia troppo sotto porta e Messina ne approfitta, siglando il punto dell’avvicinato a 30” dal termine e poi con un rigore che fissa la parità e il sipario al girone d’andata nell’arco di 9 turni. Poteva essere un’importante tappa verso la permanenza anticipata e invece la trasferta peloritana ha generato solo rammarico. La Hc rimane comunque in una tranquilla posizione di classifica a quota 9 e al quinto posto. La pausa, adesso, condurrà al giro di boa: al Pala Wagner sfida all’Alcamo sabato 20 febbraio.

Aetna. Un eloquente 26-34 per sbancare il parquet del Leali Marsala. E il big match vinto da Girgenti su Aretusa che ha rilanciato i primi, ora in vetta a quota 16: Aetna da sabato vice capolista a quota 14 e con una partita in meno (con l’Avola si recupererà mercoledì, probabilmente alle ore 20, a Mascalucia), in compagnia dei siracusani che verranno sfidati domenica in casa. Durante la settimana la classifica verrà delineata ulteriormente ma, al termine della seconda di ritorno (nona complessiva) le indicazioni sembrano abbastanza chiare. Sulla vittoria di Marsala si è espresso così Coach Salvo Battiato (in foto) a fine gara: “Siamo soddisfatti della prestazione dei ragazzi in una gara che ci ha dato la possibilità di far riposare alcuni senior e dare spazio alle giovani leve come Giuffrida, Carmelo, Somma Diego, Aiello Ludovico, Somma Gabriele, Carlo Battiato e Daniele Carpentieri, per gran parte della gara i quali hanno risposto alla grande con ottime giocate sia offensive che difensive. Mercoledì ancora in campo per recuperare la gara contro Avola. Per noi un altro test importante in vista dei due match consecutivi con le favorite alla vittoria finale ovvero Aretusa e Girgenti. Ma come sempre detto noi ci proveremo fino alla fine”.

Il tabellino di Leali Marsala-Aetna Mascalucia 26-34, Serie B, giornata 9

Marsala: Angileri, Barraco, A.D’Aguanno 2, G.D’Aguanno 1, S.D’Aguanno 9, Gerardi, Giacalone 5, La Vela 3, Marino, Messina 1, Pipitone 1, Rallo 4, Chirco. Allenatore Di Girolamo.

Aetna: Aiello 2, Asero 1, Battiato, Carpentieri, Celano 5, D’Urso, Delitala 10, Magnifico 3, Musumeci, Giuffrida 2, G.Somma 3, D.Somma 4, Squillaci 3, Zappalà 1. Allenatore Battiato.

Arbitri: Burgio e Tilaro