Nel 2016 con il piano pluriennale “Sport e periferie” lo stadio Tupparello, che ora prende il nome di Aci e Galatea, era stato inserito nell’elenco degli impianti sportivi da ristrutturare. Oggi, dopo cinque anni, finalmente è pronta a partire la gara d’appalto.

Manutenzione straordinaria del manto erboso del campo di calcio, pavimentazione della pista di atletica, abbattimento delle barriere architettoniche e rinnovamento degli spogliatoi: saranno questi i lavori che verranno effettuati presso l’impianto di Acireale.

Quindi, come si può evincere, i lavori non riguarderanno solo il calcio visto il rifacimento della pista d’atletica con la speranza di ottenere l’ok dalla Federazione nazionale atletica leggera per la disputa di manifestazioni sportive. La base d’asta della gara d’appalto sarà di 1 milione 545 mila euro e la durata dei lavori sarà di un anno.